Salute




Precauzioni

Per non creare situazioni di pericolo è fondamentale che non vengano introdotti nella struttura oggetti o giochi di qualsiasi tipo. Nell'anamnesi familiare è indispensabile compilare la sezione riferita ai recapiti telefonici dei genitori in quanto questi riferimenti sono indispensabili per contattare un familiare in caso emergenza.

Ammissione al nido

Per l'ammissione e la frequenza presso il Nido d'infanzia è necessario aver ottemperato al programma vaccinale previsto dall'USL di Bologna. Pertanto dovrà essere consegnato il certificato vaccinale aggiornato come previsto dalla Legge Regionale n.19 del 2016.

Allontanamento dal nido

Come previsto dal Servizio Sanitario Regionale Emilia-Romagna , qualora si sospetti l'inizio di una malattia, soprattutto se contagiosa, il bambino può essere allontanato dal nido dalle educatrici, indicandone la motivazione sull'apposito modulo.

I motivi della sospensione sono:
  • febbre superiore a 37,5° C, misurata in sede ascellare o inguinale;
  • diarrea: tre o più scariche di feci semiliquide o liquide;
  • vomito ripetuto ( due o più episodi);
  • congiuntivite con secrezione bianco-giallastra;
  • sospetta malattia contagiosa e/o parassitaria;
  • condizioni che impediscono al bambino di partecipare adeguatamente alle attività del nido e/o che richiedono cure che il personale non sia in grado di fornire, senza compromettere la salute e la sicurezza degli altri bambini.
Riammissione

Per la riammissione al nido è necessario il certificato medico curante:
  • dopo un’assenza superiore ai cinque giorni comprensivi i festivi: se il bambino ritorna al nido il sesto giorno non occorre il certificato; se ritorna il settimo, il certificato è necessario;
  • dopo la sospensione scritta, su apposito modulo da parte delle educatrici, anche se l’assenza è stata inferiore a cinque giorni. In questo ultimo caso il certificato medico è rilasciato sullo stesso modulo della sospensione.
Le assenze per motivi non legati a malattie non richiedono il certificato di riammissione, purchè la famiglia abbia informato, prima dell’assenza, il personale del nido.

Medicinali

Al nido non possono essere somministrati farmaci, salvo i casi autorizzati dal medico di comunità.